La ZENITH torna in pedana alla Befana: “Trofeo Irene Bacci”

Riparte la stagione agonistica della Zenith Chieri, in trasferta a Lucca al “Trofeo Irene Bacci”

Lucca, 6 gennaio - La Zenith scalda i motori in preparazione della stagione agonistica 2018 ormai alle porte.

Le Zenith-ginnaste hanno lavorato sodo durante tutto il periodo natalizio con l’obiettivo di preparare i nuovi programmi in vista dei Campionati 2018. Programmi che diventano sempre più interessanti ma difficili, complici anche le novità del Codice dei Punteggi Internazionale che è entrato in vigore dalle prime competizioni del nuovo anno appena iniziato.

Sono partite per la trasferta lucchese le due agoniste Gold Ginevra Martinotti ed Eleonora Novaria, selezionate dalla Direzione Tecnica Zenith come le ginnaste che prenderanno parte ai Campionati Gold di quest’anno. Sfortunatamente un’influenza stagionale non ha permesso a Chiara Sinacori di partire, benché appartenga al gruppo selezionato. 

Le due Zenith-ginnaste hanno partecipato al Trofeo Nazionale amichevole “Irene Bacci” nella sua 9^ edizione, manifestazione annuale organizzata dalla Ginnastica Ritmica Lucchese, in memoria della sua storica Direttrice Tecnica, venuta a mancare prematuramente 9 anni fa. Un’ottima occasione per iniziare a provare i nuovi esercizi, misurandosi in una dimensione di gara. Gara per altro davvero prestigiosa per i blasonatissimi nomi delle Società iscritte: da Aurora Fano di Pesaro, a Ginnastica Fabriano, a Raffaello Motto di Viareggio. Inoltre, un palcoscenico molto entusiasmante per Ginevra ed Eleonora, accompagnate in gara dalla Responsabile Tecnica Monica Olivero e da Cristina Cassavia, giudice della Federazione Ginnastica d’Italia che ha avuto l’onore (e onere!) di lavorare in un corpo giudicante davvero di alto livello.

La formazione, partita da Chieri venerdì 5 gennaio nel pomeriggio dopo l’allenamento, è stata completata da un foltissimo seguito: la dirigenza quasi al completo e i fedelissimi genitori delle giovani ginnaste hanno contribuito a rendere il weekend Zenith un’esperienza veramente ricca.

L’intera competizione è stata caratterizzata da numerosissimi errori da parte di tutte le ginnaste in gara. Non escluse le nostre beniamine Ginevra ed Eleonora che nelle loro categorie, rispettivamente Allieve 4 e Junior 1, hanno portato in pedana per la prima volta due dei quattro attrezzi previsti dal programma di gara Gold.

Ginevra Martinotti ha testato i suoi esercizi al Nastro e al Cerchio, entrambi completamente nuovi, con difficoltà sia di corpo che di attrezzo e di livello superiore rispetto alla stagione precedente. Com’è naturale, le insidie si sono fatte sentire.

Discorso analogo per Eleonora Novaria, classe 2005, che quest’anno approda nella categoria Junior 1. Lei si è presentata alla Palla e alle Clavette, mostrando un netto miglioramento nella difficile gestione della gara ma anche lei incappando in diversi errori dovuti ancora al poco affinamento dei meccanismi dei nuovi esercizi.

Competizione, dunque, ricca di insegnamenti per le due Zenith-ginnaste che di certo tornano in terra piemontese con un’esperienza davvero valida, a disposizione già dai prossimi allenamenti nel loro bagaglio personale.

Anche per la nostra Ufficiale di Gara  Cristina Cassavia si è trattato di un’esperienza stimolante e di altissimo livello in un clima sereno ed amichevole, di festa per tutti.

A coronare il soggiorno di gara a Lucca, la visita della città, davvero piacevole per ginnaste, loro responsabile e tutta la squadra accompagnatrice.

Ginevra ed Eleonora rientrano subito in palestra con un “mattoncino” di esperienza in più davvero importante in vista del cammino di consolidamento dei nuovi programmi, tappa necessaria per approdare determinate all’inizio delle gare ufficiali.

I prossimi appuntamenti per la Zenith Chieri sono già il prossimo weekend: sabato 13 gennaio le agoniste Gold saranno di nuovo protagoniste per un altro test con la Gara Speciale che andrà in scena a Biella. Invece domenica 14 sarà la volta delle agoniste Silver, anche loro impegnate col primo appuntamento stagionale, a Candelo (BI).

Insomma, la Zenith, davvero in prima linea, non si ferma mai.