Prima prova del Campionato Gold Individuale, categorie Junior e Senior

Biella, domenica 4 febbraio - 

Zenith Chieri numerosissima in trasferta al PalaPajetta di Biella oggi, domenica 4 febbraio. In programma la prima prova del Campionato Gold Individuale, categorie Junior e Senior, il Campionato di punta del calendario gare del circuito della Federazione Ginnastica d’Italia, in gara in una difficilissima gara sui quattro esercizi, davvero solo le migliori ginnaste della regione Piemonte.


Data l’importanza della gara, appunto, Zenith parte da Chieri con un numeroso e calorosissimo pubblico in sostegno delle due Zenith-ginnaste in lizza fra le migliori al via quest’oggi a Biella: per le Junior 1 (ginnaste anno 2005) Eleonora Novaria e fra le Junior 2 (classe 2004) Chiara Sinacori.

Le due chieresi, accompagnate in gara dalla loro Tecnica Monica Olivero e la sua assistente Enrica Compagnoni, hanno preso parte ad una gara dal ritmo davvero incalzante, caratterizzata da un livello tecnico decisamente alto. Entrambe si fanno trovare pronte, lavorando davvero all’altezza del validissimo contesto.

Eleonora è la prima ginnasta in gara e inizia la sua rotazione con il programma al Cerchio, esercizio controllato ma pulito e convincente, la giuria decide di assegnarle un promettentissimo 9,50 che le da un buon biglietto da visita.

Prosegue con l’esercizio alla Palla, esecuzione molto più coinvolta e convincente dal punto di vista artistico, che registra però qualche fallo tecnico in più, ma rimane comunque in corsa fra le grandi dato il, seppur severo, 8,05 che la giuria le concede.

Purtroppo la tensione si fa sentire in competizioni così serrate e Eleonora non riesce a mantenere la concentrazione anche per la seconda parte della gara. Alla Clavette e al Nastro incappa in piccoli errori che, seppur ben gestiti, la allontanano dalla zona alta della classifica, punita seccamente da due punteggi che non le permettono di rimanere agganciata alla quarta e quinta posizione.

Termina così la sua gara in nona posizione con il rammarico di non aver tenuto i nervi saldi per tutto il programma di gara ma consapevole di aver lasciato il segno fra avversarie molto forti e con la voglia di potersi rifare nella seconda prova in programma fra tre settimane.

Eleonora lascia la pedana alla compagna e amica Chiara Sinacori. Anche per Chiara si prospetta una gara a denti stretti, ritmi serratissimi e livello tecnico di tutte le ginnaste davvero alto.

Chiara non è da meno, anzi, sfodera una gara davvero ottima, controllata e precisa, molto determinata a infilarsi fra le ginnaste appartenenti alle più blasonate Società del Piemonte. Obiettivo niente affatto semplice, tuttavia. 
Chiara inizia la sua routine dal programma al Nastro: lucida, precisa e brillante comunica fin da subito che il suo stato di forma è decisamente buono. Purtroppo un severo 9,00 assegnato dalla giuria, le sta un po’ stretto. Decide quindi di provare a strafare con l’esercizio al Cerchio: musica incalzante, una ballata popolare napoletana, certamente lo stile giusto per scrollarsi il 9 di dosso. I segnali vengono captati dalla giuria che le assegna un buon 10,45. Chiara è in corsa davvero!

Anche per lei, è dal terzo esercizio che si registra l’allontanamento dalla zona podio, nonostante una miglior tenuta psicologica rispetto alla compagna più giovane, Chiara si presenta alla Palla brillante ma con qualche fallo di troppo. Bloccata sul 9,00 per la seconda volta.

Decisa a non arrendersi e saluta la gara con l’esercizio alle Clavette che la mette in mostra in un veste tecnicamente davvero valida. Purtroppo. esecuzione, nonostante questo, non perfetta, nessun regalo per le Zenith-ginnaste e Chiara riceve un altro 9,05.

Conclude la gara in una buonissima quinta posizione, felice e consapevole di aver fatto una gara davvero di ottimo livello. Lo Staff Tecnico e la ginnasta chierese non nascondono qualche rammarico per essersi allontanate dalle terza e quarta ambite posizioni.

Consapevoli che per poter avere un meritevole posto fra le grandi, le Zenith-ginnaste devono farsi trovare in perfetta forma, Eleonora e Chiara rientrano in palestra, sotto la guida della Direttrice Tecnica Monica Olivero, decise ad approfondire il programma di lavoro, in vista del secondo appuntamento regionale in programma il 25 febbraio. Lo Staff Tecnico al completo si stringe attorno alle sue beniamine con l’intento di rivedere i programmi e offrire loro la miglior competenza possibile per poter confermare le ginnaste chieresi davvero fra le grandi!

Prossimi appuntamenti in casa Zenith, che prende un weekend di respiro, sono Sabato 17 Febbraio dove a Torino si terrà la prima prova Regionale del Campionato di Serie D (Silver), Zenith sarà presente con molte squadre sia del Settore Agonistico che del Settore Promozionale. E Domenica 18 Febbraio, nuovamente a Biella in cui Ginevra Martinotti disputerà la prima prova Gold Allieve individuale.