Weekend su un palcoscenico italiano spettacolare

Torino, 1 e 2 giugno - Il maestoso PalaRuffini di Torino ha rappresentato la cornice perfetta per la grandiosità dell’evento conclusosi questo weekend.
Da venerdì 31 di maggio il capoluogo piemontese ha visto arrivare ben 97 squadre provenienti da tutto il territorio nazionale. Ad accoglierle la Società Eurogymnica di Torino, organizzatrice dell’evento.

Le Zenith-ginnaste, alle prime armi in queste competizioni, sono arrivate al Ruffini sin da venerdì quando hanno svolto le prove ufficiali di gara. Nonostante la evidentissima emozione, la 5 ginnaste chieresi hanno portato a termine un esercizio al di sopra delle aspettative, lasciando ben sperare per il giorno successivo, la gara vera e propria.

L’ordine di lavoro le vedeva schierate a metà del secondo gruppo di squadre, al centro del tavolo della giuria la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani.
Le Zenith-ginnaste hanno fatto ingresso su quella prestigiosa pedana con un grande tifo. L’emozione del momento ha, però, avuto la meglio. Non tutte le 5 ginnaste sono riuscite a mantenere la Lucidità necessaria, macchiando l’esercizio con qualche fallo di troppo.

Un’esecuzione non brillante non cancella comunque il sorriso dai volti delle ragazze che di certo conserveranno come ricco tesoro questa Nazionale esperienza.

La Zenith Chieri chiude in 17 posizione, mantenendosi al quarto posto fra le piemontesi.

Le emozioni del weekend sono proseguite ancora quando la giovanissima Anastasia Sandu e Chiara Sinacori si sono esibite su quella stessa pedana, di fronte a quell’importante giuria e un foltissimo pubblico, con due coreografie composte appositamente per l’evento. Le due ginnaste sono state selezionate dalla Direzione Tecnica Regionale insieme alle altre migliori ginnaste del Piemonte.

Si chiude così la stagione agonistica federale per la Zenith Chieri che si appresta a preparare i propri programmi estivi rivolti alle ginnaste agoniste e non solo.
Il Settore Promozionale sarà in gara ancora, invece, i prossimi 15 e 16 giugno a Capannori (LU) in occasione del Campionato Nazionale dell’ente di promozione sportiva AICS.